Venerdì, 18 Gennaio 2019

Lux in Fabula

Associazione Culturale

Ultime news

19/01/2019
Enzo di Bonito, 19 gennaio 2019
Quattro chiacchiere con l’autore: LUX in FABULA! 19 gennaio 2019
- Incontro sulle religioni con lo scrittore Enzo Di Bonito autore del libro “PROFEZIE MIRACOLI INCANTESIMI” – Ore 18.

leggi tutto ...

Canale Youtube

Lux in Facebook

Laboratori: ricominciamo a Giocare!

  • favorire la capacità di formulare ipotesi e di fornire soluzioni valide rispetto ad un problema
  • dare la possibilità di scegliere il proprio percorso operativo
  • codificare e decodificare messaggi iconici, grafici, plastici
  • potenziare la capacità di trasmettere messaggi attraverso la rappresentazione grafica di situazioni reali e fantastiche
  • sviluppare il coordinamento oculo-manuale e lo sviluppo della creatività e del senso critico
  • creare una traccia in una prospettiva di formazione continua del processo educativo
  • creare un documento fotografico e video come testimonianza del percorso svolto
  • riflettere sulle coordinate: “identità e senso della vita”
  • favorire e stimolare il lavoro di gruppo e lo stare bene insieme.
laboratori

LUX in FABULA si propone di creare laboratori capaci di offrire e sviluppare soluzioni originali e peculiari ai problemi urgenti dell'infanzia, dell'adolescenza e degli adulti...
L'importanza del gioco per lo sviluppo dei processi del pensiero, per l'apprendimento, per favorire la socializzazione, per l'espressione del sé, sono stati studiati nel nostro secolo da molti psicologi, sociologi, filosofi.
Ad esempio Piaget, il principale studioso di psicologia dell'età evolutiva del nostro tempo, ha evidenziato come il gioco costituisca la via principale che il bambino ha a disposizione per conoscersi, sperimentare i propri limiti, confrontarsi con il mondo esterno, favorire i processi del pensiero (concreto e astratto).
Sulla stessa linea interpretativa è intervenuto Vygotsky, mentre Heidegger ha evidenziato che il gioco (anche per gli adulti) favorisce la crescita interiore, l'espressione creativa, il contatto con l'essere.
Infine molti operatori del settore educativo, quali insegnanti e pedagoghi hanno valorizzato la metodologia del fare, che risulta essere più adeguata, alla luce dei risultati sul piano educativo e didattico, sia allo sviluppo cognitivo che all'interazione affettiva del bambino.

Giocare è l'esperienza più comune che ci possa capitare, ma spesso usiamo la parola gioco senza darle il giusto valore etico, perché la releghiamo ad attività di svago o di tempo libero.
Occorre, dunque, sottolineare che il gioco anche per gli adulti è una cosa molto seria, perché non significa distanziarsi dalla realtà quotidiana, semmai vuol dire essere capaci di guadagnare uno spazio per sé, che permette di aprirsi e di vedere, nella dimensione del gioco e della gioia che ne consegue, altre possibilità e altre soluzioni relative ai problemi che ci pone la difficile realtà che tutti viviamo.
LUX in FABULA si propone di operare come anello di congiunzione tra la scuola e la famiglia, offrendo ai genitori sia attività ludiche in cui siano anche loro attori di gioco, che occasioni di confronto e di dialogo con gli operatori su questioni relative alle scelte educative più adeguate per i loro figli.


LUDUS in FABULA organizza laboratori, corsi di aggiornamento e seminari su temi come l’educazione all’immagine, l’animazione; come esprimere le emozioni. Il training autogeno e l’equilibrio psicofisico.
Giochi ed esercizi rivolti alla creazione di un nucleo collettivo. Appropriazione dello spazio come luogo dei rapporti possibili. Consapevolezza del proprio corpo, della sua gestualità ed espressività. L’improvvisazione come espressione d’autenticità. La comunicazione non violenta e incontri di meditazione.
Vuol favorire inoltre un rapporto con il mercato del giocattolo: uno spazio intermedio tra quello del consumismo fine a se stesso e quello del risparmio considerando l'opportunità di fare e non di comprare, di riparare e non di buttare, di re-inventare e non di sprecare.
Con queste sia pur brevi indicazioni intendiamo sottolineare che gli operatori del progetto LUDUS in FABULA sono ben consapevoli che lavorare sul gioco costituisce un compito di grande importanza e responsabilità per l'educazione e l'espressione di tutti gli esseri umani, per la loro crescita/conoscenza interiore e per affrontare nel migliore dei modi il confronto col mondo.


LUX in FOLIO vuole essere un lucente/libero progetto giornalistico fondato sul lavoro di quanti (anche esterni al progetto stesso) vorranno contribuire.


LUX in TABULA Il momento del pasto ha perso per molti il senso di un rito, che accomuna, che mette insieme non solo il cibo ma anche le esperienze, il cibo preparato come gesto d’amore, di cura e di attenzione.
Comunque si tende a mangiare troppo o troppo poco, soprattutto lo si fa in fretta e si privilegia quello che è comodo, pratico, veloce e conservato senza limiti di tempo.
Il laboratorio stimolerà una riflessione sul cibo e sulle abitudini alimentari oltre a ripresentare la forza comunicativa del cibo, oggi privato di carattere, di equilibrio e di rapporti con la natura ed i luoghi di origine.


LUDOPOLIS è una Associazione di volontariato nata da giovani che frequentano da tempo LUX in FABULA; non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale a favore delle fasce deboli con particolare attenzione ai minori e ai giovani a rischio nonché attività d’integrazione e partecipazione a favore di migranti.